Il network


ASSIDEO è un network nato dall’idea degli Avvocati Adriano Colomban e Riccardo Precetti, con l’obiettivo di creare una rete di professionisti specializzati nella consulenza e nell’assistenza alle imprese.

La complessità dei mercati attuali, la difficile interpretazione delle molteplici norme nazionali e sovranazionali, nonché la crescente necessità di rapide soluzioni che consentano di ottimizzare le risorse aziendali, impone all’impresa di avere a disposizione un team dotato di competenze multidisciplinari.

Il network è stato pensato per operare in modo agile e flessibile, anche per il tramite di piattaforme informatiche e assistenza in remoto, così da adeguarsi alle specifiche necessità del Cliente.

Gli Avvocati Adriano Colomban e Riccardo Precetti, grazie a una pluriennale esperienza nella assistenza alle imprese, hanno dunque pensato di creare la necessaria sinergia tra professionisti di vari ambiti (civile, penale, amministrativo, contabile-fiscale, tecnico) con un particolare occhio di riguardo a due macro-aree in costante sviluppo e foriere di opportunità per il mondo imprenditoriale: l’ambiente e l’innovazione digitale.

SENIOR PARTNERS

Adriano
Colomban

L’avv. Adriano Colomban ha improntato la propria formazione con la finalità di assistere le imprese sotto molteplici punti di vista.

Si è laureto presso la facoltà di Giurisprudenza (Università degli Studi di Pisa) ed è iscritto presso l’Ordine degli avvocati di Bologna, città nella quale prosegue la propria formazione giuridica.

Ha frequentato la Scuola di Alta Formazione in Diritto del lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale dell’AGI (Associazione Giuslavoristi Italiani), la Scuola C.S.I.M.A. Centro Studi Indirizzo Magistratura Avvocatura in Bologna, nonché, in ambito post-universitario presso l’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna ha conseguito un Master Internazionale di Studi sulla Filantropia e l’imprenditorialità Socialmente Responsabile. Successivamente ha partecipato ad Corso di Alta Formazione Tributaria tenutosi presso la SPISA, prestigiosa scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica.

Si è aggiornato sul recente Regolamento europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati personali, stante le ricadute dello stesso sulle aziende, nonché sulla normativa ambientale e la gestione delle autorizzazioni ambientali.

Collabora da innumerevoli anni con lo Studio Legale Stefanelli&Stefanelli di Bologna principalmente in materia di diritto delle imprese e del lavoro, appalti pubblici, gestione e recupero del credito. Gestisce inoltre gli aspetti civili, giuslavoristici e amministrativi correlati all’attività dell’imprenditore.
E’ autore di articoli e approfondimenti giuridici partecipando altresì come relatore ad incontri, convegni e focus-group di settore.

Riccardo
Precetti

L’avv. Riccardo Precetti ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma con Tesi dal titolo: “La responsabilità penale delle persone giuridiche” Relatore Chiar.mo Prof. A. Cadoppi.

Conseguito il titolo di Avvocato l’attività professionale è continuata nella direzione della assistenza alle persone giuridiche e alle imprese sotto molteplici aspetti, inclusi i vari risvolti penalistici legati all’attività dell’imprenditore.

Ha collaborato nel corso del tempo con vari Studi Legali Associati sino ad arrivare oggi a gestire una propria autonoma realtà.

La consolidata esperienza professionale, conseguita anche grazie ad un costante aggiornamento presso numerosi Enti accreditati in Milano, Parma, Genova, Roma, Torino ed altre città, ha permesso all’avvocato Precetti di conseguire una ampia visione delle quotidiane esigenze giuridiche delle imprese, quali soggetti oggi più che mai inseriti in un contesto socio-economico in forte mutamento.

Oltre gli aspetti penalistici, assiste imprese e persone giuridiche in ambito contrattuale, sia nella fase stragiudiziale che giudiziale, anche con riguardo alle posizioni di garanzia dei vari soggetti coinvolti.

Gestisce inoltre gli aspetti civili, assicurativi e penali correlati all’attività dell’imprenditore.

Si è aggiornato sul recente Regolamento europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati personali.

Partecipa a convegni e focus-group di settore.